- BENVENUTO
-
DEDICA
- RINGRAZIAMENTI

BIBLIOGRAFIA



SPECIALE INVITO A CONCERTO

GUIDA ALL ASCOLTO

Benvenuti nel sito di Maurizio Tagliabue, un uomo che è stato trasportato dalla musica classica e che, a sua volta, riesce a trasportarti con sè nel fantastico e sognante mondo dell'opera. Una discoteca formata da oltre 1.000 cd musicali, una raccolta enciclopedica specializzata. Questo è quanto ha nella sua piccola, ma ricca dimora, e che desidera tanto condividere con voi.

Maurizio incontra Antonello Madau Diaz:

maurizio tagliabue magia dell'opera

«Navigando in internet mi è capitato di incontrare un sito che mi è sembrato interessante. Questo sito è la “Magia dell’Opera”. In particolare sono rimasto colpito dalla ricchezza dei contenuti e dalla grande quantità di documenti. Ho cercato di contattare l’autore ed ho trovato una persona con una profonda ed intensa passione per la musica che mi ha sbalordito per la sua straordinaria costanza nel raccogliere materiali per arricchire di contenuti un sito con il solo intento di divulgare la conoscenza e l’amore per la musica e coinvolgere soprattutto i giovani.
Esaminando i documenti ricchi di argomenti di una materia così complessa e articolata mi sono accorto che molte notizie potrebbero essere completate e migliorate con il contributo della conoscenza di coloro che visitano il sito.
L’incontro con l’autore è stato per me estremamente interessante e umanamente ricco.
In particolare devo ringraziare Maurizio per aver voluto spalancare una finestra nel mondo della musica che coinvolge e appassiona sempre meno.»

Antonello Madau Diaz


Qualche domanda all'autore:


Da cosa è nata la tua passione per la musica?!


M> Casualmente! Ascoltando a 12/13 anni la radio, sintonizzata su Radio3, ho sentito un bellisssimo pezzo: "Capriccio Italiano" di Tchaikovsky... era molto orecchiabile e mi soffermai ad ascoltare...
Persuaso da quesa musica mi decisi a comprare questo pezzo sinfonico al negozio di dischi.
Erano gli anni '60, tornato a casa non vidi l'ora di ascoltarlo con il mio giradischi scricchiolante!
Col tempo convinsi i miei genitori ad aiutarmi ad acquistarne qualche altro... così insieme a Rita Pavone e Gianni Morandi mi ritrovavo il Balletto "Romeo e Giulietta" sempre di Tchaikovsky ed altre composizioni.
Verso i 18 anni, quando cominciai a frequentare il teatro La Scala di Milano e sentii i brividi sulla pelle, anticipati dal vinile, iniziò la passione vera e propria e incominciai ad acquistare LP operistici.


A chi è rivolto il sito?

M> Agli appassionati e ai giovani, perchè se questa musica fosse proposta in maniera adeguata e giusta potrebbe essere da loro rivalutata, non esiste solo Vasco Rossi!!! Ma vediamolo questo teatro lirico!!!Beh! Alcune cose sono pesanti è vero, ma dal tardo '700 fino al primo novecento vi sono in questo ampio cosmo lirico veri e propri gioielli che con l'ausilio della tecnologia avanzata vengono pienamente rivalutati e amati. Pensate se all'epoca di un Beethoven o di un Verdi, per citarne alcuni dei pilastri, ci fossero stati tali mezzi!


Perchè il sito?

M>
Per comunicare tutto il collage di informazioni che ho prodotto in questi anni... Materiale recuperato da internet, libri, enciclopedie, libretti allegati alle opere
misto qualcosa di mio. Quasi un punto di ritrovo per gli appassionati e i curiosi. Mi piacerebbe inoltre sapere cosa ne pensa la gente, se quest'idea piace e se serve....invito tutti, quindi, a lasciare un messaggio o una firma, nel mio quest-book!

Buona navigazione!!

Statistiche